Pitigliano - Sovana - Sorano

CITTÀ E BORGHI > LE CITTÀ DEL TUFO

Pitigliano – Sovana – Sorano

 

PITIGLIANO
Sorta in posizione strategica su un alto e scosceso sperone tufaceo, Pitigliano mostra ai viaggiatori un profilo assolutamente mozzafiato da cui emergono i monumenti principali dell’abitato: il Palazzo Orsini (ingresso a pagamento), l’acquedotto Mediceo e il Duomo dei SS. Pietro e Paolo. Interessante anche la visita del ghetto ebraico, della Sinagoga (ingresso a pagamento) e dell’antica chiesa di San Rocco e, per i più allenati, molto suggestivi i percorsi di trekking che uniscono i tre centri passando per le antiche vie cave ed i numerosi siti archeologici della zona.

SOVANA
Noto per aver dato i natali a papa Gregorio VII, questo piccolissimo centro è un vero e proprio gioiello di architettura medioevale. Sulla piazzetta del borgo si aprono il Palazzo Comunale, quello Pretorio e la chiesa di S. Maria, al cui interno si conserva un pregevole ciborio dell’VIII secolo. In posizione più isolata si erge il Duomo di S. Pietro, splendido esempio di basilica romanica.

SORANO
Sorto sulla congiunzione fra due alture, tra spettacolari costoni tufacei, Sorano ricorda nelle sue opere difensive gli interventi di due importanti famiglie del passato: gli Orsini, ai quali si deve la costruzione della monumentale Fortezza (ingresso a pagamento), e i Lorena, granduchi di Toscana, i quali fortificando una rupe naturale, crearono il singolare Masso Leopoldino (ingresso a pagamento).

Durata:

Info

Ti interessa la visita?

Richiedi informazioni per la prenotazione

Contatti