Roma quanta fuit ipsa ruina docet

CITTÀ E BORGHI > ROMA

Roma quanta fuit ipsa ruina docet

 

 

ITINERARIO ROMA ANTICA
L’itinerario si snoda tra I’Arco di Costantino, il Colosseo e Il Foro Romano. Un percorso classico ma mai banale, questo itinerario offre una visione delle vestigia antiche della capitale del più grande Impero d’Occidente. Città multietnica e multi-religiosa, i suoi magnifici monumenti ci stupiscono lasciandoci immagini indimenticabili.

Inizieremo la nostra visita dall’Arco di Costantino, dopo la battaglia di Ponte Milvio, 28 Ottobre 312, il Senato Romano dedicò quest’arco trionfale all’imperatore. Arriveremo davanti all’Anfiteatro Flavio, più conosciuto col nome di Colosseo, il luogo per antonomasia dei giochi nell’antica Roma. Fu costruito in soli otto anni, dal 72 e l’80 d.C., è il monumento che più rappresenta la grandezza, il fascino e la potenza di Roma. Terminata la visita, entreremo nel Foro Romano dove potremmo ammirare l’Arco di Tito, che ricorda la distruzione del Tempio di Gerusalemme e l’enorme bottino portato a Roma dal generale Tito poi divenuto Imperatore. Vedremo la Casa delle Vestali, il Tempio di Vesta, la Fonte di Giuturna e ancora il Tempio del Divo Cesare, dove Svetonio e poi Shakespeare fanno declamare a Marcantonio il famoso discorso funebre: “AMICI, ROMANI, CONCITTADINI, prestatemi orecchio. Io vengo a seppellire CESARE, non a lodarlo.” Davanti a noi potremmo vedere il Comizio e la Curia Giulia, dove si riunivano i Senatori Romani, ancora l’Arco di Settimio Severo, il Tempio di Saturno, fino alle pendici del Campidoglio. Procederemo, poi verso la Basilica di Massenzio e Costantino.

Estensione 4 ora:
La visita potrà essere estesa al Colle Palatino, saliremo sul colle che diede i natali all’Urbe. Nell’Antiquarium assisteremo al video della ricostruzione del sito: dalla Casa Romuli al Palazzo Imperiale. Dopo questa introduzione, apprezzeremo ancora di più la visita dello Stadio, dei Palazzi, dei Templi circondati da una natura esuberante e da un panorama mozzafiato.

Giornata intera:
Visita alla Basilica di San Clemente: Un’esperienza unica. Dopo una breve passeggiata, visiteremo un’antica chiesa del XIII che nasconde dei tesori segreti. Potremo scendere nei suoi sotterranei, per studiare affreschi risalenti al XII secolo, un antichissimo luogo di culto dedicato al Dio Mitra e infine entreremo in ambienti ricostruiti sulle macerie dell’incendio neroniano del 64 d.C.

Durata: 3 ore circa

Info

Ti interessa la visita?

Richiedi informazioni per la prenotazione

Contatti